Alopecia femminile

Rate this post

Una delle forme più comuni di perdita di capelli nelle donne(e negli uomini) è una condizione chiamata effluvio telogeno, in cui si ha una diffuso (o ampiamente diffuso) staccamento dei peli in tutto il cuoio capelluto e in altre parti del corpo.

Questa è generalmente una reazione allo stress intenso o ormonale del corpo o anche una reazione a un farmaco.

Questa condizione, che si può verificare a qualsiasi età, generalmente comincia abbastanza presto e migliora da sola dopo circa sei mesi, anche se per alcune persone può diventare un problema cronico.

Alopecia femminile

Cause della perdida dei capelli nelle donne

Non esiste un modello che determini le cause della perdita dei capelli nelle donne.

Nelle donne con più frequenza che negli uomini, la perdita dei capelli può essere dovuta a condizioni distinte dell´alopecia androgenetica.

Alcune delle cause più comuni sono:

Tricotillomania: Tirare i capelli compulsivamente. La perdita dei capelli a causa della tricotillomania normalmente è irregolare, le persone con questo disturbo tendono a concentrare l´estrazione del pelo di una determinata zona. La perdita dei capelli dovuta a tale causa non non può essere trattata in modo efficace fino a che non vengono trattate le ragioni psicologiche o emotive della tricotillomania con efficacia.

Alopecia areata: Disturbo autoimmune, probabilmente, che causa la perdita dei capelli a chiazze e che può variare da assottigliamento diffuso a estese aree di calvizie con concentrate “isole” di peli. È necessario un esame medico per stabilire una diagnosi.

Alopecia trangolare: Perdita dei capelli nelle aree temporali che a volte comincia nell´infanzia. La caduta dei capelli può essere completa, o parziale, i capelli che rimangono avranno un diametro sottile. La causa dell´alopecia triangolare non si conosce, ma la condizione può essere trattata medicamente o chirurgicamente.

Alopecia cicatriziale: Perdita dei capelli a causa della cicatrizzazione della zona del cuoio capelluto. L´alopecia cicatriziale implica tipicamente la parte superiore del del cuoio capelluto e si verifica in modo predominante nelle donne. Questa condizione succede con frequenza in donne afroamericane e si crede che sia associato alle trecce strette o persistenti (denominado “cornrowing”) dei capelli del cuoio capelluto. Una forma di alopecia cicatriziale si può verificare anche in donne in premenopausa, associate con l´infiammazione dei bulbi piliferi e la cicatrizzazione posteriore.

Effluvio telogeno: Tipo comune di perdita di capelli causata quando una grande percentuale dei capelli del cuoio capelluto si muovono in fase di “spargimento”. Le cause di effluvio telogeno possono essere ormonali, nutrizionali, associate allo stress o a qualche tipo di droga.

Alopecia femminile

Sindrome loose anagen: È una condizione che si verifica principalmente in persone dai capelli biondi nelle quali i capelli del cuoio capelluto si sistema liberamente nei bulbi piliferi e si estraggono facilmente pettinando o tirando. La malattia può apparire nell´infanzia, e può migliorare man mano che la persona invecchia.

Diagnosi e trattamento

Se hai perdita dei capelli del cuoio capelluto, il primo passo necessario è avere una diagnosi di un medico specialista in ristrutturazione dei capelli. Dopo una diagnosi, il medico ti consiglierà un trattamento medico efficace o chirurgico per fermare la caduta dei capelli e ristrutturarli.

Lista dei trattamenti utilizzati per trattare la perdita dei capelli nelle donne.

Minoxidil (Regaine)

Minoxidil fu utilizzato la prima volta sottoforma di compressa come un farmaco per trattare la pressione arteriosa alta (un anti ipertensivo). Fu osservato che i pazienti che erano trattati con minoxidil sviluppavano una crescita eccessiva di capelli (ipertricosi) come effetto secondario. La ricerca aggiuntiva dimostrò che anche l´applicazione di una soluzione di minoxidil direttamente sul cuoio capelluto può stimolare la crescita dei capelli.

Quando si applica topicamente, la quantità di minoxidil assorbito dalla pelle dal flusso sanguigno è in genere troppo piccola per causare effetti secondari interni.

Ampiamente disponibili in versioni generiche e sotto la marca Regaine, minoxidil sembra essere più efficace per le donne che soffrono di alopecia androgenetica diffusa di quanto non lo sia per gli uomini.

Spironolattone (Aldactone)

Lo spironolattone, appartiene a una classe di farmaci chiamati diuretici risparmiatori di potassio (spesso chiamati pillole d´acqua). Lo spironolattone si utilizza normalmente per ridurre il liquido nel tuo corpo senza provocare la perdita di potassio. Si utilizza anche per trattare la mancanza di potassio, la pressione arteriosa alta (ipertensione), gonfiore (edema), e un disturbo ormonale chiamato iperaldosteronismo.

Lo spironolattone agisce come un anti-androginico in due modi. In primo luogo, si rallenta la produzione di androgeni nelle ghiandole surrenali e nelle ovaie. In secondo luogo, si blocca l´azione degli androgeni, in parte, mediante la prevenzione del didrotestosterone (DHT) a partir dall´unione al suo recettore androgenetico.

Cimetidina (Tagamet)

La cimetidina, appartiene a una classe di bloccanti dell´istamina utilizzata principalmente per il trattamento di ulcere gastrointestinali. L´azione del blocco dell´istamina impedisce che lo stomaco produca acido in eccesso, cosa che permette al corpo di curare l´ulcera. Anche la cimetidina ha un effetto anti androginico abbastanza potente ed è stato dimostrato che blocca il legame di didrotestosterone ai siti recettori del follicolo.

Cimetidina è stata utilizzata per trattare l´eccesso di crescita della peluria del viso (irsutismo) nelle donne e ha dimostrato risultati promettenti in studi di donne con alopecia androgenetica. Le dosi alte sono necessarie per raggiungere i risultati, pertanto gli uomini non devono assumere cimetidina per il trattamento della perdita dei capelli a causa dei possibili effetti collaterali, includendo femminilizzanti effetti secondari sessuali.

Acetato di ciproterone

L´acetato di ciproterone si utilizza per ridurre il desiderio sessuale eccessivo negli uomini. Si prescrive anche per l´irsutismo grave nella donna in età fertile e per l´alopecia androgenetica nelle donne. L´ acetato di ciproterone esercita i suoi effetti attraverso il blocco dell´unione di didrotestosterone (DHT) ai suoi recettori.

L´acetato di ciproterone non è disponibile negli USA. I medici lo considerano una delle ultime risorse per trattare la perdita dei capelli femminile, a causa della sua possibile tossicità e degli effetti secondari a lungo termine.

Anticoncezionali orali

Dato che le pillole anticoncezionali diminuiscono la produzione di androgeni ovarici, possono essere utilizzate per trattare l´alopecia androgenetica delle donne.

Miti sulla perdita dei capelli nelle donne

  • Questo significa che non sei la donna adeguata con due cromosomi X.
  • È causata dal lavaggio dei tuoi capelli con troppa frequenza.
  • È causata dall´eccessivo spazzolamento o da pettinature.
  • Tinte per i capelli e permanenti possono causare la perdita permanente.
  • Può essere la conseguenza dell´usare cappelli e parrucche.
  • Radere i capelli li farà ricrescere più spessi.
  • Stare a testa in giù li aiuterà a farli ricrescere.
  • È un segnale di un cervello iperattivo.
  • C´è una cura miracolosa lì fuori che ti sta aspettando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest