Alopecia Cicatriziale o Pseudoarea di brocq

Rate this post

L´alopecia cicatriziale appartiene a un gruppo eterogeneo di malattie rare che distruggono il follicolo pilifero che è sostituito dal tessuto cicatriziale e causa la perdita permanente dei capelli. La perdita dei capelli in genere può essere accompagnata da dolore intenso e bruciore o prurito.In altri casi, la perdita dei capelli è graduale, senza sintomi, e non viene notata durante molto tempo. L´alopecia cicatriziale, conosciuta anche come alopecia pseudoarea, può verificarsi anche in uomini sani e donne di tutte le età.

Alopecia Cicatriziale

Che cos´è l´alopecia cicatriziale o Pseudoarea di brocq

Il termine alopecia cicatriziale si riferisce a un gruppo eterogeneo di malattie che distruggono il follicolo pilifero e lo sostituiscono con tessuto cicatriziale causando la perdita permanente dei capelli.

In alcuni casi, la perdita di capelli è graduale, senza sintomi e inavvertita durante lunghi periodi. In altri casi, la perdita dei capelli è associata a prurito, bruciore e dolore, ed è rapidamente progressiva.

L´infiammazione che distrugge il follicolo si trova sotto la superficie della pelle e generalmente non c´è una cicatrice visibile nel cuoio capelluto. Le aree colpite del cuoio capelluto possono mostrare pochi segni dñ infiammazione o presentare piccolo arrossamento, desquamazione, o un aumento o diminuzione della pigmentazione.

Tipi di alopecia cicatriziale

Le alopecie cicatriziali (chiamate anche Pseudoarea di brocq) si classificano in primarie e secondarie. Le alopecie cicatriziali primarie sono quelle in cui il follicolo del capello è l´obiettivo di un processo infiammatorio distruttivo. In alopecie cicatriziali secondarie, la distruzione del follicolo pilifero è causata da un incidente o lesione esterna, come infezioni gravi, bruciature, radiazione o tumori.

Alopecia cicatriziale primaria: Si verifica per alterazioni nello sviluppo così come per cause ereditarie

Alopecia cicatriziale primaria acquisita: Si verificano quando esistono alcune dermatosi autoimmuni (si verificano anche per alcune cause ancora sconosciute)

Alopecia cicatriziale secondaria: Il follicolo si distrugge a causa di un´infezione, tumore o incidente fisico come scottature, ferite o radioterapia.

Pseudoarea di Brocq: È un tipo di alopecia areata rara. Il cuoio capelluto mostra uno o due chiazze al massimo, alopeciche al tatto morbide e atrofiche. Con il passare del tempo possono dar luogo alla comparsa di più chiazze simili.

Cause dell´alopecia cicatriziale

La causa delle alopecie cicatriziali che non hanno a che vedere con una lesione esterna sono poco conosciute. Tuttavia, tutte le alopecie cicatriziali implicano l´infiammazione della parte superiore del follicolo del capello, dove si trovano la cellula madre e la ghiandola sebacea. Se la cellula madre e la ghiandola sebacea si distruggono, allora non c´è possibilità di rigenerazione del follicolo pilifero e il risultato è la perdita di capelli permanente.

Chi viene colpito dall´alopecia cicatriziale o Pseudoarea di brocq

Può succedere sia tra uomini che tra donne di tutte le età anche se normalmente non si vede nei bambini. Ci sono stati alcuni studi sull´alopecia cicatriziale nei quali è stato scoperto che si ripetono in alcune famiglie, pertanto ci potrebbe essere un fattore genetico. Tuttavia, la maggior parte dei pazienti con alopecia cicatriziale non hanno una storia familiare di questa condizione pertanto non è qualcosa di rilevante.

Come si diagnosticano le alopecie cicatriziali

Pseudoarea di brocq

È necessario fare una biopsia del cuoio capelluto per la diagnosi di questa malattia. I risultati della biopsia del cuoio capelluto indicheranno il tipo d´infiammazione presente, l´ubicazione, la quantità d´infiammazione così come altri cambi nel cuoio capelluto.

Anche la valutazione clinica del cuoio capelluto è importante. I sintomi come il prurito, bruciore, dolore o sensibilità normalmente indicano qualche tipo di attività. I segni d´infiammazione del cuoio capelluto comprendono arrossamento, desquazione e pustole. Tuttavia, in alcuni casi attivi si presentano pochi sintomi o segni e solo la biopsia del cuoio capelluto dimosyta l´infiammazione.

Trattamento dell´alopecia cicatriziale

Le strategie di trattamento per le alopecie cicatriziali sono diverse per ogni sottotipo e per ogni paziente. Le opzioni che esistono di trattamento vanno aldilà della portata di questo articolo e devono essere determinate da un dermatologo.

I capelli ricrescono?

Purtroppo, con la pseudoarea di brocq, i capelli non ricresceranno una volta che il follicolo è stato distrutto. Tuttavia, può essere possibile trattare l´infiammazione intorno ai follicoli circostanti prima che siano distrutti, e per questa ragione è importante iniziare il trattamento il prima possibile per controllare il processo infiammatorio.

In caso di perdita permanente dei capelli, si può optare per soluzioni come el innesto capillare.

Come curare i capelli

igiene capillare è essenziale per la cura dei capelli. I prodotti per la cura dei capelli e shampoo sono generalmente sicuri, sempre che non siano irritanti per il cuoio capelluto. Il tuo dermatologo può consigliarti gli shampoo e prodotti specifici per diminuire i sintomi come la desquamazione e infiammazione e ti consiglierà la frequenza del loro uso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest