Alopecia areata

Rate this post

L´alopecia areata è un tipo di perdita di capelli che si produce quando il sistema immunitario attacca in modo sbagliato i bulbi piliferi, che è dove comincia la crescita dei capelli. Il danno al follicolo normalmente non è permanente. Gli esperti non sanno che il sistema immunitario attacca i follicoli. L´alopecia areata è più comune in persone con meno di 20 anni, ma può colpire bambini e adulti di qualsiasi età. Sia donne che uomini sono colpiti allo stesso modo, non c´è distinzione di genere. Dato che i capelli sono una parte importante dell´aspetto fisica, la perdita dei capelli può generare un problema di autostima e di fiducia.

Alopecia areata

Quando si verifica l´Alopecia Areata

L´alopecia areata normalmente inizia quando si produce una caduta dei capelli massiccia, a ciocche, dando come risultati zone totalmente lisce e senza capelli sul cuoio capelluto. In alcuni casi, i capelli possono diventare più sottili o non cadere a ciocche ma diradarsi pertanto non appaiono zone visibili di calvizie. In rari casi si verifica la perdita completa di capelli del cuoio capelluto e dei peli del corpo. La perdita dei capelli spesso appare e scompare. I capelli torneranno a crescere durante vari mesi in una zona, ma cadranno da un´altra area.

Quando si verifica alopecia areata in zone concrete si ha una perdita di capelli che ricrescono generalmente in 6 mesi o 1 anno. Anche se i nuovi capelli generalmente sono dello stesso colore e della stessa consistenza dei capelli precedenti, a volte cresce bianco e molto sottile. Circa il 10% delle persone con questa condizione non vede ricrescere i suoi capelli di nuovo.

Possibilità di soffrire di Alopecia Areata

La cosa vera è che non si può prevedere con sicurezza se una persona soffrirà o meno questa condizione nonostante ciò, diversi studi dimostrano che quelle persone che riuniscono alcune della seguenti condizioni sono più propensi a soffrirla:

  • Hai una storia familiare della malattia.
  • Avere tale condizione in un età precoce (prima della pubertà) o per più di un anno
  • Avere un´altra malattia autoimmune.
  • Persone propense alle allergie (atopia).
  • Persone con perdita dei capelli estesa.
  • Quelli che hanno un colore anormale, forma, consistenza o spessore delle unghie delle mani o dei piedi.

In alcune persone con alopecia areata, le unghie delle mani e dei piedi si presentano come se uno spillo avesse fatto molte piccole ammaccature su di loro. Possono sembrare anche con una consistenza simile alla carta vetrata. L´alopecia areata non si può curare, ma può essere trattata. La maggior parte delle persone che hanno un episodio avranno più episodi durante la loro vita, vale a dire, non sarà unico.

Diagnosi dell´alopecia areata

Diagnosi alopecia areata

L´alopecia areata si diagnostica attraverso una storia clinica e un esame fisico. Il medico farà domande circa la perdita dei capelli, guarderà il modello di perdita dei capelli, ed esaminerà il cuoio capelluto. È anche possibile che il medico prenda un campione di capelli per analizzarlo o per vedere la forza con cui sono attaccati al cuoio capelluto.

Se il motivo della perdita dei capelli non è chiara, il medico vorrà fare più analisi per verificare se c´è una malattia che sia la causa della perdita di capelli. Tra queste prove sono comprese:

  • Analisi dei capelli.
  • Analisi del cuoio capelluto.
  • Analisi del sangue.
  • Altri…

Trattamento dell´Alopecia Areata

Dato che i capelli normalmente ricrescono in un periodo non superiore a un anno può essere che il paziente decida di non trattare l´alopecia. Se si decide di non trattare la condizione e aspettare che i capelli tornino a crescere, è possibile che il paziente desideri agire in uno dei seguenti modi:

  • Utilizzare capelli posticci o parrucche. Sono fatte di capelli umani o sintetici che si impiantano su una rete di nylon. Le parrucche si possono unire al cuoio capelluto con colla o nastri
  • Usare certi prodotti per la cura dei capelli e tecniche di stile. Alcuni prodotti per i capelli possono far sì che i capelli si vedano più spessi. Le tinte si possono utilizzare per colorare il cuoio capelluto. Tuttavia, l´uso continuo di permanenti o tinte possono dare luogo a una perdita di capelli maggiore.
  • Il trattamento più comune per la perdita dei capelli a chiazze sono le iniezioni di corticosteroidi nel cuoio capelluto. È necessario farlo a circa 1 cm (0,4 pulg) di distanza, ogni 4 o 6 settimane. Le ricerche ancora non sono molto definitive ma in alcune persone i capelli ricrescono nel posto dell´iniezione.
  • I bambini e alcuni adulti possono essere trattati con corticosteroidi topici che si applicano alla pelle colpita. Si può usare Minoxidil (Regaine) insieme a corticosteroidi topici.
  • L´immunoterapia da contatto può essere il trattamento più efficace per l´alopecia areata grave. È un medicinale che si applica sul cuoio capelluto una volta alla settimana. Ciò irrita la pelle e la rende rossa e squamosa. La crescita dei capelli può ritornare a partire dai 3 mesi dopo aver cominciato il trattamento. Gli studi hanno dimostrato che la metà o più dei pazienti con alopecia areata grave hanno avuto una buona risposta, ma la quantità di capelli che è ricresciuta varia. Gli effetti secondari dell´immunoterapia da contatto comprendono l´eruzione cutanea grave (dermatite da contatto) e i gangli linfatici infiammati, in particolare nel collo.
  • Psoralene con luce ultravioletta A (PUVA) è una terapia che si può usare anche per trattare l´alopecia areata. PUVA generalmente si riserva alle persone che hanno grandi aree della pelle colpite dalla malattia o che non possono usare altri trattamenti. Si utilizza un farmaco chiamato psoralene che si usa per rendere la pelle più sensibile alla luce ultravioletta A (UVA). In seguito si espone la pelle alla luce UVA.

L´alopecia areata come condiziona la mia vita

L´alopecia areata non colpisce le persone come lo farebbe qualsiasi altra condizione: non è dolorosa, non ti fa sentire malato e non dà luogo a problemi di salute gravi. Non si può contagiare ad altre persone e non deve interferire con la scuola, il lavoro o l´ozio.

Ma se la perdita dei capelli ti fa sentire poco attraente, è importante parlarne con qualcuno. Cercare un consulente può aiutarti, così come parlare con altre persone con la stessa malattia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest