Alopecia Androgenetica

Rate this post

Ti sei domandato che cos´è l´alopecia androgenetica? L´alopecia androgenetica è una forma comune di perdita di capelli in uomini e donne. Negli uomini, questa condizione si conosce anche come la calvizie di modello maschile. I capelli si perdono secondo un modello più definito. Con il tempo, la linea dei capelli retrocede per formare una caratteristica lettera M. I capelli si perdono anche alla chierica (vicino alla parte superiore della testa), e spesso avanza a calvizie parziale o completa.

Alopecia Androgenetica

Il modello di perdita di capelli nelle donne è diverso da quello della calvizie maschile. Nelle donne, i capelli si perdono in tutta la testa allo stesso tempo e non si vede come retrocede la linea dei capelli. È come se ogni volta ci fossero meno capelli a livello generale. L´alopecia androgenetica nelle donne raramente porta alla calvizie totale.

L´alopecia androgenetica negli uomini è stata associata a varie condizioni mediche, compresa patologia coronarica e l´ingrandimento della prostata, una ghiandola delle dimensioni di una noce che si trova negli uomini situata sotto la vescica. Inoltre, il cancro alla prostata, i disturbi della resistenza all´insulina (come il diabete e l´obesità) e la pressione arteriosa elevata (ipertensione) sono stati relazionati all´alopecia androgenetica. Nelle donne, l´alopecia androgenetica si associa a un maggior rischio di sindrome dell´ovaio policistico (SOP). Il SOP è caratterizzato da uno squilibrio ormonale che può causare mestruazioni irregolari, acnè, peluria corporea eccessiva (irsutismo), e aumento di peso.

Quanto è comune l´alopecia androgenetica

Anche se l´alopecia androgenetica è una causa frequente di perdita di capelli in uomini e donne, è più comune negli uomini. Questa forma di perdita di capelli colpisce circa 35 milioni di uomini solo negli Stati Uniti. L´alopecia androgenetica può cominciare nell´adolescenza e il rischio aumenta con l´età, più del 50 per cento degli uomini con più di 50 anni hanno qualche grado di perdita di capelli. Nelle donne, la perdita di capelli è più comune dopo la menopausa.

Quali geni sono relazionati con l´alopecia androgenetica

Il gene AR si associa ad alopecia androgenetica. Esistono una grande varietà di fattori genetici e ambientali che probabilmente giocano un ruolo importante nella causa dell´alopecia androgenetica. Anche se gli investigatori stanno studiando i fattori di rischio che possono contribuire a questa condizione, la maggior parte di questi fattori continuano a essere sconosciuti. Gli investigatori hanno determinato che questo tipo di perdita di capelli si relaziona con gli ormoni chiamati androgeni, in particolare a un androgeno chiamato diidrotestosterone. Gli androgeni sono importanti per il normale sviluppo sessuale maschile prima della nascita e durante la pubertà. Gli androgeni hanno anche altre funzioni importanti, sia negli uomini che nelle donne, come la regolazione della crescita dei peli e del desiderio sessuale.

Alopecia Androgenetica maschile

La crescita dei peli comincia sotto la pelle in strutture chiamate follicoli. Ogni fibra di capello normalmente cresce da 2 a 6 anni, entra in una fase di riposo durante vari mesi, e dopo cade. Il ciclo comincia di nuovo quando nel follicolo comincia a crescere un nuovo capello. I livelli elevati di androgeni nei follicoli piliferi possono condurre a un ciclo più corto di crescita di peli e alla crescita di capelli più corti e sottili. Inoltre, c´è un ritardo nella crescita dei capelli nuovi per sostituire fibre che si staccano.

Anche se i ricercatori sospettano che ci siano vari geni che svolgono un ruolo nell´alopecia androgenetica, sono state identificate variazioni in un solo gene, l´AR, in persone con questa condizione. Il gene AR fornisce istruzioni per creare una proteina chiamata recettore androgeno. I recettori di androgeni permettono che il corpo risponda adeguatamente al diidrotestosterone e ad altri androgeni. Gli studi suggeriscono che le variazioni nel gene AR conducono a un aumento dell´attività dei recettori di androgeni dei bulbi piliferi. Non è chiaro, tuttavia, come questi cambi genetici aumentino il rischio di perdita dei capelli negli uomini e nelle donne con alopecia androgenetica.

Gli scienziati continuano a ricercare la connessione tra l´alopecia androgenetica e altre condizioni mediche come la patologia coronarica del cuore e il cancro di prostata in uomini o la sindrome dell´ovaio policistico in donne. Si crede che alcuni di questi disturbi possano essere associati ai livelli elevati di androgeni. Anche altri fattori ormonali, ambientali e genetici che non sono stati identificati possono essere coinvolti.

Si eredita l´alopecia androgenetica?

Il modello d´eredità dell´alopecia androgenetica è incerto a causa del fatto che possono essere coinvolti molti fattori genetici e ambientali. Questa condizione tende a riunirsi in famiglie ma non è scontato che succeda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest