Passi della dieta antiaging

Rate this post

Come mangiare e invecchiare in modo sano

Il modo di alimentarsi con cibi e merende può colpire il modo in cui si invecchia, secondo le parole del rinomato medico antiaging Vicent Giampapa, autore di cinque libri sull´invecchiamento compreso The Anti Aging Solution (la soluzione contro l´invecchiamento) e l´ultimo best-seller The Gene Makeover.

Passi della dieta antiaging

In questa parte forniamo una lista di passi da seguire che aiuteranno a seguire un´alimentazione sana contro il passare degli anni. Non solo è importante includere nella dieta alimenti che aiutano a proteggere il tuo corpo dalla comparsa di rughe e per ritardare l´invecchiamento. È essenziale anche seguire una guida per selezionare e mangiare questi alimenti antietà.

1. Mangiare in modo selettivo. Selezionare principalmente gli alimenti utili per la salute.

2. Mangiare piccoli pasti nutritivi con più frequenza. È meglio mangiare piccole quantità e ripetutamente durante il giorno (5 pasti al giorno come minimo) che mangiare meno volte in quantità molto abbondanti. È chiave masticare con cura per far sì che il corpo possa assorbire e utilizzare le sostanze nutrienti con maggior facilità.

3. Scegliere preferibilmente i carboidrati color marrone o cannella, ed evitare i carboidrati bianchi. Sono buone opzioni il pane, cereali, pasta e riso integrali. Anche scegliere i tuberi gialli e aranciati come le carote, zucca patate americane.

4. Acquisire proteina, concentrandosi per quanto sia possibile nelle fonti vegetali. Il pesce, volatili, uova, formaggio molle e la carne magra sono buone fonti di proteina. La soia, fagioli, piselli, noci e legumi sono anche fonti di proteine.

5. Mangiare in primo luogo, alimenti ricchi di proteine, e in secondo luogo, i carboidrati. Le proteine tardano più a essere digerite e ritardano l´assorbimento degli zuccheri degli alimenti ricchi di carboidrati. Per questo si consiglia di mangiare prima le proteine e lasciare i carboidrati complessi per ultimi.

Alimenti della dieta antiaging

6. Bere molto liquido tra i pasti invece che mentre si sta mangiando. Concentrarsi nel gustare ogni alimento degustarli duranti i pasti. L´acqua ed altri liquidi diluiscono gli enzimi digestivi, facendo sì che il corpo non possa scomporre gli alimenti con la stessa facilità, facendo uso del suo nutrimento. Non bere acqua gelata perché raffredda lo stomaco e riduce la sua efficienza.

7. Se si consumano bevande alcoliche, farlo con i cibi e con moderazione. L´acqua deve essere bevuta durante tutto il giorno ma, il caffè, tè e i succhi contano come assunzione totale di liquidi.

8. Scegliere frutta e verdura di stagione che abbiano il colore più intenso. I pigmenti di colore di frutta e verdura provengono dai loro antiossidanti e altri fitonutrienti che aumentano le difese contro il danno genetico e migliorano l´espressione genetica.

9. Provare a scegliere alimenti dei gruppi dei seguenti colori:

  • Il giallo, arancione e rosso brillante possiedono carotenoidi. Le carote, lattuga, spinaci, pomodori, avocado, kiwi, limoni, peperone, cannela, curcuma.
  • Verde e blanco hanno composti di zolfo, isotiocianati e indoli. Come gli asparagi, broccoli, cavolfiore, rucula, ravanello, cavoli, cipolla, porri, aglio.
  • Il viola, azzurro, magenta e nero hanno composti fenolici e flavonoidi. Alcuni esempi sono i mirtilli, ciliegie, lamponi, fragole, melanzane, barbabietole, tè verde e nero, vino rosso e bianco, la cannela, lo zenzero, la menta.
  • Gli alimenti di un colore tostato contengono fitosteroli, saponine e fibra. Il riso integrale, il miglio, pane di grano, amaranto, cuscus, riso selvaggio, tutti i cereali, le noci di soia, tofu, funghi marroni, piselli verdi, mandorle, arachidi, noci, burro di noce.
  • I prodotti bianchi, giallo pallido e rossastro contengono proteine e acidi grassi omega-3.

Gli alimenti gialli, arancioni, rossi e verdi proteggono i geni mentre gli alimenti porpora, azzurro, nero e magenta aiutano a ripararli. Gli alimenti bianchi, giallo pallido o marrone rossastro aiutano a costruire il DNA. Pertanto, la scelta di alimenti è una parte molto importante della salute del corpo.

10. Mangiare acidi grassi sani come per esempio: il pollo, ricotta, uova, tofu, tacchino, latte povero di grasso, latte di soia, latte di mandorle, olio di canola, olio di noce di macadamia e olio di oliva.

11. Utilizzare solo oli di alta qualità, e sapere quali sono ideali per cucinare perché sopportano il calore della cottura. I cibi senza grasso sono poco raccomandati dai nutrizionisti dato che spesso il grasso è sostituito da diversi tipi di zuccheri. Gli oli salutari sono necessari per agganciare ai recettori cellulari e mantenere la pelle giovane. Mangiare olive, noci di macadamia, sesamo e canola sono eccellenti opzioni e possono essere cucinati con fuoco senza effetti nocivi. Sono ricchi anche di acidi grassi omega-3. L´olio di linosa è la fonte più ricca di acidi grassi omega-3 e si può utilizzare in condimenti, ma non se ne raccomanda l´uso per cucinare a caldo dato che si degrada.

12. Mangiare il cibo alle ore adeguate del giorno in cui ci sia un ambiente rilassato, senza tensioni. Mangiare lentamente, senza distrazioni, per notare miglioramento nella digestione e allo stesso tempo, sentirsi sazi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest